mercoledì 11 luglio 2018

Usura bancaria, a giudizio manager e dipendente della Deutsche

Usura aggravata. Questa l’accusa con cui il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Pierpaolo Bortone, a distanza di undici anni dai fatti, ha rinviato a giudizio l’allora amministratore delegato della Deutsche Bank Mutui, Franco Di Pinto, e un dipendente della banca, Mauro Salaris.

I due, secondo gli inquirenti, avrebbero concesso a un clienti un prestito di 250mila euro, applicandogli tassi usurari.
Il cliente avrebbe così dovuto far fronte a un tasso di interesse doppio rispetto a quello previsto dalla legge, un tasso del 17,24%.
Il processo avrà inizio, davanti al Tribunale di Latina, il prossimo 24 ottobre.

fonte : scritto da clemente pistilli

Google+ Badge